Ordina ora e riceverai la tua Cannabis Light tra le 18.00 e le 24.00 - Scrivici in chat o chiama al 351 982 7931 per ordinare :)

Lo Stress ed il CBD

Oggi nel nuovo articolo del ErbeMoni Blog – Notizie dal Mondo della Cannabis Light, analizzeremo come funziona lo stress, come ha monopolizzato le nostre vite e come possiamo ridurlo efficacemente usando gli olii al CBD.

Introduzione

Lo stress è più di una risposta fisiologica, è uno stile di vita. Al giorno d'oggi, le persone si stressano costantemente per il lavoro, le finanze, le relazioni, la salute e chi più ne ha più ne metta.

Se gli permettiamo di prendere il controllo delle nostre vite, può rappresentare un prezzo davvero alto da pagare per la salute.

Oggi le persone usano il CBD per gestire i livelli di stress, rilassarsi e proteggere il corpo dalla devastazione che lo stress cronico può causare.

Lo stress è progettato per aiutarci

I nostri antenati hanno sviluppato la risposta dello stress come modo per tirarci fuori da una situazione problematica.

Immagina di trovarti faccia a faccia con una tigre. Ha fame, e senza dubbio siamo nel suo menu.

Per fortuna esiste la reazione dello stress chiamata anche reazione di “attacco o fuga”.

Alcune parti del nostro cervello riconoscono immediatamente la minaccia e liberano gli ormoni che si dirigono verso le ghiandole surrenali, posizionate sopra ogni rene.

Queste ghiandole iniziano quindi a pompare gli ormoni dello stress, che viaggiano in tutto il corpo attraverso il flusso sanguigno per produrre ciò che identifichiamo come stress.

Questo sistema è progettato per darci una spinta fisica e mentale per aiutarci a combattere la tigre o scappare per metterci in salvo.

Grazie a questi ormoni, preparano il nostro corpo dando un vantaggio temporaneo sulla tigre per aiutarci a uscire dal pericolo.

Diventiamo più arguti, più consapevoli di ciò che ci circonda, i nostri muscoli sono più forti, abbiamo più energia e diventiamo insensibili al dolore e al malessere.

In questo contesto, lo stress è estremamente prezioso. Può fare la differenza tra la vita e la morte.

Gli impatti negativi dello stress

Nell’incontro con la tigre, lo stress ci ha aiutato. Siamo stati in grado di combattere la tigre o di correre al riparo. Missione compiuta, vivremo un altro giorno.

Ora il corpo ha bisogno di invertire i cambiamenti attuati durante la reazione dello stress e tornare alla normalità.

Le nostre ghiandole surrenali smettono di produrre cortisolo, i livelli di zuccheri nel sangue tornano normali, la frequenza cardiaca rallenta, la pressione sanguigna diminuisce e i sistemi digestivo e immunitario tornano attivi.

Questo è ciò che dovrebbe succedere, ma ultimamente non è sempre così.

Di questi tempi, la maggior parte delle persone è stressata da attività che non minacciano la nostra vita, come il riuscire ad avere abbastanza soldi per comprare quel nuovo paio di scarpe, o una relazione non è più come una volta, o l’avere troppo da fare.

Questi tipi di stress tendono a non andare via. Non combattiamo mai la tigre per scappare lontano abbastanza da calmarci. Quindi rimaniamo in uno stato iper-stimolato di stress.

Col passare del tempo, questo ha molti effetti negativi sul corpo.

Alcuni degli esempi più comuni includono:

  • Il sistema immunitario viene meno, al punto che sembriamo contrarre ogni raffreddore o influenza lungo la nostra strada
  • Sviluppiamo una malattia metabolica, come il diabete, quando i livelli di zucchero nel sangue rimangono alti per settimane o mesi interi
  • Il sistema digestivo, soppresso, rende difficile assorbire i nutrienti di cui abbiamo bisogno e inizia a infiammarsi
  • La pressione sanguigna rimane altae le arterie iniziano ad indurirsi, Ipertensione
  • Sviluppiamo disturbi neurologici come ansia e depressione per via del costante stato di iperstimolazione.

Ci sono molti altri esempi di problemi che possono sorgere quando viviamo in uno stato di stress per troppo tempo, senza effettivamente calmarci e recuperare.

Perciò, imparare a usare strumenti come l’olio di CBD, ci darà una grande mano a fermare il costante stato di stress, a dare al corpo il tempo di riprendersi.

Ora vediamo che ruolo svolge il CBD nella reazione dello stress.

Il CBD per lo stress

Negli ultimi anni il CBD è diventato un celebre integratore, anche grazie alla legalizzazione della Cannabis Light e di conseguenza al CBD, qui in Italia.

Ha una lunga lista di benefici ed è utilizzato per una lista ancor più lunga di patologie. 

Come può una sostanza essere così utile per così tante disturbi, ti chiedi?

Curiosamente, molto avviene grazie alla sua capacità di regolare e controllare la nostra risposta allo stress.

Riflettici.

Se qualcosa riesce a abbassare la nostra risposta allo stress, e questo previene il danno che ha sul corpo, avrà un impatto su ogni cosa, dal cervello alla pelle e tutto il resto.

Usare l’olio di CBD per lo stress

Quindi, ti starai chiedendo in che modo esattamente il CBD aiuta con lo stress.

In sostanza, gli effetti del CBD sullo stress comprendono:

  • Il miglioramento della funzione ipotalamica, cioè blocca la produzione degli ormoni dello stress.
  • La protezione del corpo dal danno ossidativo, quindi evitiamo infiammazioni o dolori cronici, perchè rallenta l'iperattività a cui siamo costantemente sottoposti.
  • La promozione del calmarsi e del relax, stimolando le ghiandole che rilasciano gli ormoni adatti.

Il miglior olio al CBD per lo stress

Quando vuoi acquistare un olio al CBD per lo stress, è fondamentale trovare qualcosa ad alto contenuto di CBD, ma che contenga anche tutti gli altri terpeni e antiossidanti presenti naturalmente nella pianta. Per questo motivo, consigliamo un olio di canapa a spettro completo di alta qualità.

In giro ci sono moltissimi produttori eccellenti di olio di CBD, ma ci sono anche quelli di scarsa qualità.

Sul nostro sito puoi trovare tutti gli olii al CBD che abbiamo scelto personalmente dai migliori produttori d'Italia e che rispondono ai requisiti prima elencati.

Dosaggio dell’olio al CBD

Dosare l’olio di CBD può essere una sfida perché funziona in modo leggermente diverso in ognuno di noi.

Alcuni prodotti avranno la dose riportata sul flacone, altri no, ti lasciano a indovinare.

Dai un’occhiata alla nostra guida al dosaggio dell’olio di CBD per una spiegazione dettagliata su come calcolare la dose in base al peso e all’intensità desiderata.

Ti consigliamo di iniziare dalla dose più bassa e aumentare gradualmente una volta che hai capito gli effetti personali che ha su di te.

Conclusione

L’olio di CBD è un ottimo integratore giornaliero. Ha una lunga lista di effetti benefici e può fare molto per migliorare la nostra qualità della vita.

Uno dei principali modi in cui lo fa è aiutarci a far fronte allo stress.

Agisce direttamente sull’ipotalamo, ci protegge dal danno ossidativo e comunica al cervello di rallentare e riposare quando andiamo a cento chilometri all’ora.

Se utilizzi l’olio di CBD per lo stress, è importante usare solo olii al CBD a base di canapa biologica e a spettro completo.

 

Le informazioni contenute nel Sito hanno esclusivamente scopo informativo, possono essere modificate o rimosse in qualsiasi momento, e comunque in nessun caso possono costituire la formulazione di una diagnosi o la prescrizione di un trattamento.

Lascia un commento

×
Welcome Newcomer

x