Ordina ora e riceverai la tua Cannabis Light tra le 18.00 e le 24.00 - Scrivici in chat o chiama al 351 982 7931 per ordinare :)

La Seratonina ed il CBD

Introduzione

La serotonina - nota anche come "ormone della felicità", è un neurotrasmettitore sintetizzato nel cervello e in altri tessuti.

La serotonina è coinvolta in numerose e importanti funzioni biologiche, agisce interagendo con vari recettori, espletando un effetto diverso in base alla parte del corpo interessata.

Possiamo quindi paragonare la serotonina ad una chiave, che per esercitare la propria azione ha bisogno di interagire con specifiche serrature, rappresentate dai suoi recettori; l'interazione tra chiave e serrature consente l'apertura di porte che presiedono al controllo dell'attività cerebrale e dell'intero organismo.

Le principali funzioni di questo neurotrasmettitore sono:

  • Appetito
  • Dolore
  • Libido
  • Percezione e funzione cognitiva
  • Regolazione di altri ormoni, quali la melatonina, che a sua volta regola i ritmi circadiani e il sonno
  • Formazione e mantenimento osseo
  • Sistema vascolare

Come si possono aumentare i livelli di serotonina?

Esistono diversi modi semplici e salutari per aumentare i livelli di serotonina dell'organismo.

In primis possiamo trovare una dieta sana ed equilibrata. Per la produzione di serotonina, è necessaria una sostanza nota come triptofano, che si può ottenere da diversi alimenti, quali; pasta, riso, uova, pollo, latticini, cereali, legumi, tacchino o banane. Alimenti indispensabili in un'alimentazione varia ed equilibrata.

Molti la prendono come scontata, ma diversi studi hanno dimostrato che la luce solare ha un'evidente impatto sullo stato di salute di una persona. Esiste una correlazione tra le ore in cui il corpo umano è esposto ad essa e lo stato d'animo della persona.

Ovviamente l'attività fisica, in particolare attività cardiovascolari come correre, nuotare o andare in bicicletta, aiuta a stimolare la produzione di seratonina ed altri neurotrasmettitori utili a farci star bene.

Qual è il legame tra la serotonina e i cannabinoidi?

Diversi studi mostrano che il sistema endocannabinoide e il sistema serotoninergico sono strettamente connessi e si influenzano a vicenda.
I due sistemi lavorano insieme per mantenere l'equilibrio delle varie funzioni fisiologiche del corpo.

Come interagiscono i cannabinoidi e la serotonina?

Secondo diversi studi, la Cannabis, in particolare il CBD ha la capacità di inibire sia la metabolizzazione sia la ricaptazione della serotonina.

Ciò significa che, a seconda della dose di CBD, si può determinare sia un aumento sia una riduzione della produzione di serotonina. Quindi il CBD è in grado di regolare ed equilibrare la seratonina nel nostro corpo.

Cannabis, serotonina e depressione

Uno studio condotto su topi suggerisce che i cannabinoidi contenuti nella Cannabis Light, in particolare il CBD, potrebbero essere efficaci nella cura della depressione, e gli attribuisce effetti simili a quelli dei farmaci antidepressivi comuni, tra cui gli inibitori selettivi della ricaptazione della serotonina.

Grazie ai suoi effetti sulla ricaptazione ed allo stimolo sulle ghiandole che producono seratonina, il CBD si sta scoprendo un ottimo rimedio naturale per forme lieve di depressione.

 

Le informazioni contenute nel Sito hanno esclusivamente scopo informativo, possono essere modificate o rimosse in qualsiasi momento, e comunque in nessun caso possono costituire la formulazione di una diagnosi o la prescrizione di un trattamento.

Lascia un commento

×
Welcome Newcomer

x